Bambini dai 5 ai 10 anni

Sono gli anni in cui il bambino comincia a perdere i dentini da latte per lasciare il posto ai denti definitivi. In questa fase raccomandiamo un regolare regime di pulizie dentali e visite di controllo presso il nostro ambulatorio ogni sei mesi, con igiene domiciliare corretta, spazzolino e filo interdentale, e vita sana! Le buone abitudini portano denti e gengive sane e benessere generale.

Da sapere

Quando i denti definitivi erompono essi causano il dissolvimento delle radici dei denti da latte (rizolisi), che, non avendo più sostegno, cadono. Alle volte i denti definitivi erompono proprio a fianco dei denti da latte, creando l’impressione di due file di denti. Se nel giro di un mese il dente da latte non cade è bene consultare il dentista, anche in caso di evidente disallineamento, specie nel caso dei denti superiori. Intorno ai sei anni si può notare anche che il bambino sta cambiando aspetto, da una fisionomia infantile del volto a una mandibola più ampia per ospitare i denti definitivi. All���età di dieci anni, i bambini hanno tutti gli incisivi e il primo molare definitivi già in bocca, stanno erompendo i secondi molari, si stanno riassorbendo le radici dei molaretti da latte. L’ultimo dente ad erompere �������������������� il canino superiore, che con la sua comparsa tende a chiudere lo spazio tra i denti frontali superiori. A circa tredici anni il bambino ormai adolescente ha già tutti i denti definitivi, ad esclusione dell’ultimo molare, detto dente del giudizio. In tutto in bocca ci sono trentadue denti, inclusi i denti del giudizio.

Da fare

Ecco quello che bisogna fare in questo periodo:

  • pulire bene i denti con spazzolino e dentifricio al fluoro due volte al giorno, dopo la colazione e prima di andare a letto. Si può gradualmente inserire l’uso del filo interdentale.
  • seguire una dieta sana ed equilibrata, preferire frutta fresca ai succhi di frutta, latte, acqua al posto di bibite, limitando il numero di merendine e dolci fuori pasto.
  • i genitori devono dapprima aiutare i bambini nelle manovre di pulizia dei denti, quindi controllarli che vengano eseguite correttamente. Periodicamente, una volta al mese, controllare la bocca del bambino per vedere com’è lo stato di salute e di igiene del proprio figlio.

Dal dentista

Quando erompono i denti definitivi essi hanno riscio di cariarsi più alto rispetto agli altri denti per almeno due anni dall���eruzione. Per questo controlli ogni sei mesi permettono di valutare precocemente il rischio di insorgenza di una nuova carie. Alle volte può essere utile aiutare il bambino con piccoli interventi di profilassi come il fluoro topico e i sigillanti.
Il sigillante è un sottile rivestimento di resina composita che viene applicato alla superficie occlusale di molari e premolari ed è consigliato apporlo poco dopo che i denti sono erotti. Questo perché l’80% delle carie avviene nei solchi occlusali del dente. I sigillanti devono essere rinnovati nel tempo perch���� alle volte nel tempo possono logorarsi e non essere più efficaci.

I commenti sono chiusi.