Bambini da 1 a 4 anni

Da sapere

È consigliabile che prima visita dentale del bambino si svolga precocemente, ovvero quando i dentini da latte sono spuntati tutti. Questo ci permette di intervenire prima che la salute orale sia compromessa dalla scarsa igiene orale o improprie abitudini alimentari. Durante queste prime visite, possono essere anche rilevati segni precoci di carie, sotto forma di macchie bianche, lesioni al colletto del dente e alle superfici interne dei denti frontali superiori. Queste zone bianche, gessose sono dette decalcificazioni. Esse sono causate da batteri produttori di acidi che sono la principale causa della carie.

Da fare

Le tecniche di igiene orale cambiano a seconda dell’età del bambino.

  • Per i bambini molto piccoli, i denti e le gengive devono essere puliti una o due volte al giorno con un pezzo di garza pulito.
  • Per i bambini sotto i due anni spazzolare i denti con acqua dopo la prima colazione e prima di andare a dormire. Occorre prevedere l’uso dello spazzolino circa all’età di un anno. All’inizio si usa lo spazzolino con semplice movimento di va e vieni. Circa a due anni, una piccola goccia di dentifricio per bambini al fluoro può essere applicata sullo spazzolino da denti. Assicurarsi che il bambino sputi fuori il dentifricio dopo la spazzolatura, ma non è necessario che si sciacqui con l’acqua: una piccola quantità di fluoro in bocca può aiutare a prevenire la carie.
  • I genitori devono aiutare i bambini nella spazzolatura dei denti per assicurarsi che la placca venga rimossa. All’inizio lo spazzolamento verrà eseguito esclusivamente dal genitore, in seguito anche dal bambino, quindi dal bambino da solo. I bambini hanno bisogno di questa guida fino a che la loro abilità motoria non sia ben sviluppata, circa a 7 anni.
  • Verificare regolarmente (circa una volta al mese) gengive e denti del vostro bambino per sapere qual è l’aspetto normale della sua bocca

Dal dentista

È tempo di eseguire la prima visita dal dentista!

Durante la prima visita:

  • Ci informiamo sulla storia medica del bambino.
  • Chiediamo informazioni sulle diete e abitudini alimentari del bambino.
  • Si valuta l’igiene orale del bambino.
  • Esaminiamo la bocca per carie dentali o altri problemi.
  • Si esegue una valutazione del rischio di carie.
  • Si aiuta a implementare le tecniche di pulizia appropriate all’età.
  • Introduciamo il concetto di benessere e cosa significa per la salute del vostro bambino.
  • Forniamo una guida per la prevenzione delle lesioni.
  • Si preparano o forniscono servizi di prevenzione e di odontoiatria intercettiva (mal posizioni dentarie che fanno deviare la posizione della mandibola e la sua crescita)
  • il bambino viene invece aiutato a familiarizzare con il dentista e lo studio odontoiatrico attraverso gesti semplici che lo possano rasserenare e divertire, viene motivato attraverso materiale didattico e di gioco.

I commenti sono chiusi.